TI AMO

Umberto Tozzi

Ti amo, un soldo, ti amo, in aria, ti amo;
se viene testa vuol dire che basta, lasciamoci.
Ti amo, io sono, ti amo, in fondo un uomo
che non ha freddo nel cuore,
nel letto comando io, ma tremo davanti al tuo seno
ti odio e ti amo
è una farfalla che muore sbattendo le ali...
l'amore che a letto si fa,
prendimi l'altra metà
oggi ritorno da lei. Primo maggio, sù, coraggio.
Io ti amo, e chiedo perdono
ricordi chi sono...
apri la porta a un guerriero di carta igienica e
dammi il tuo vino leggero,
che hai fatto quando non c'ero
e le lenzuola di lino, dammi il sonno di un bambino
che fa, sogna cavalli e si gira
e un po' di lavoro,
fammi abbracciare una donna che stira cantando
e poi fatti un po' prendere in giro,
prima di fare l'amore
vesti la rabbia di pace, e sottane sulla luce
io ti amo... e chiedo perdono
ricordi chi sono, ti amo, ti amo, ti amo, ti amo...
E dammi il tuo vino leggero,
che hai fatto quando non c'ero
e le lenzuola di lino
dammi il sonno di un bambino che fa,
sogna... cavalli e si gira,
e un po' di lavoro
fammi abbracciare una donna che stira cantando
e poi fatti un po' prendere in giro
prima di fare l'amore;
vesti la rabbia di pace,
e sottane sulla luce
Io ti amo,
e chiedo perdono
ricordi chi sono
ti amo, ti amo, ti amo, ti amo....

Sommaire     Chansons      Suivant